Tu sei qui

La dieta vegan aiuta a mantenere il peso ideale

Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2016

Physicians Committee for Responsible Medicine. Vegan Diets Associated with Lower Weights. November 18, 2013. Breaking Medical News. PCRM.org

Traduzione di http://www.informazionealimentare.it/?p=1669

Le persone che seguono una dieta vegan sono più magri e assumono più nutrienti protettivi come beta-carotene e fibre, secondo un nuovo studio pubblicato sull’edizione di dicembre del Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics. I ricercatori hanno raccorto dati su 71 751 partecipanti dell’Adventist Health Study 2 per cinque anni. I partecipanti sono stati classificati in cinque modelli alimentari: vegan, latto-ovo-vegetariani, semivegetariani, consumatori di pesce e non vegetariani. Tra i non vegetariani è risultato un più alto consumo di grassi saturi e minor consum di fibre, in confronto al gruppo vegan. Il gruppo vegan (erano così definiti i soggetti che consumavano cibi animali meno di una volta al mese) aveva i più alti introiti di beta-carotene, fibre, potassio e magnesio, rispetto a tutti gli altri gruppi. Il gruppo vegan è risultato avere il più basso indice di massa corporea (IMC, rapporto tra peso e quadrato dell’altezza) e la più bassa prevalenza di obesità., in confronto agli altri gruppi. I livelli di IMC e la prevalenza dell’obesità aumentavano in proporzione al consumo di cibi animali

References

Rizzo NS, Jaceldo-Siegl K, Sabate J, Fraser GE. Nutrient profiles of vegetarian and nonvegetarian dietary patterns continuing professional education (CPE) information. Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics. 2013;113:1610-1619.

 

Classificazione: