Tu sei qui

Tisa: così gli Usa premono sull'Europa per liberalizzare il mercato dei dati

Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2014

Lo rivela un leak dai negoziati internazionali in corso tra 23 Paesi per un accordo sul commercio dei servizi. Il documento rivela le richieste americane per abbattere le regolamentazioni nazionali in materia di circolazione, conservazione, scambio dei dati personali, e-commerce, net-neutrality.

Il governo statunitense vuole deregolamentare il mercato dei dati, mettendo a rischio privacy e sicurezza delle informazioni, a solo vantaggio delle proprie multinazionali della tecnologia. È quanto rivela oggi un documento USA trapelato dai negoziati del TISA, Trade In Service Agreement, attraverso la rete Associated Whistle-Blowing Press
I negoziati TISA vanno avanti in totale segretezza dal 2013, tra 23 esecutivi di cui fa parte anche l'Italia, all'interno del gruppo UE. L'obiettivo è estendere i termini delle privatizzazioni, superando quanto già previsto dal GATS dell'Organizzazione mondiale del commercio.

 
Fonte: http://www.repubblica.it/economia/2014/12/17/news/tisa_trattativa_usa-europa_su_mercato_dei_dati-103114969/
 
Buona lettura e buona informazione consapevole,
Francesco Galgani,
18 dicembre 2014

Classificazione: